Museo delle Erbe - prolocoveroli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Museo delle Erbe

fotografie di Antonio Grella

IL MUSEO DELLE ERBE
I campioni di erbe autoctone conservati, sono corredati dall' esatta determinazione (famiglia, genere, specie), secondo il  sistema  di Linneo (sec. XVIII). Accanto a questo sistema, esiste anche l'uso del nome popolare che pur essendo più pratico non è però sempre disponibile per tutte le piante.
Il nome popolare è interessante per comprendere le tradizioni, l'uso e le caratteristiche della pianta. Le tradizioni popolari legate alle piante nel loro insieme costituiscono un bagaglio culturale importante, perché ormai rappresentano testimonianze di un antico passato, quando le piante costituivano ampie risorse sia per l'economia familiare sia per quella artigianale.
Il collegamento con l'uso medicinale delle piante non è casuale ed è molto appropriato in quanto ricordiamo che i Monti Ernici sono ricchi di piante medicinali ed in questo campo hanno un'antica tradizione. Per illustrare questo aspetto, nel Museo è curata una mostra di antichi strumenti e preparati medicinali usati in passato nella terapia popolare ed ufficiale.
Questa collezione in attesa di arricchirsi con altri oggetti fin d'ora costituisce un tentativo, forse unico almeno nel Lazio, di organizzare una mostra della Storia della Medicina e della Farmacia.

Torna ai contenuti | Torna al menu